Under 14 – Tre buone prove

Volvera – Cus To del 22-02-2015
Partita che inizia bene per i gialloneri che con un gioco sicuramente più corale e partecipato da parte di quasi tutti i giocatori rispetto alle ultime partite, riescono a sviluppare delle belle azioni che li portano ripetutamente in meta. La voglia di lottare nei punti d’incontro e sui palloni a terra è sicuramente segno di un miglioramento nell’attitudine. Solo alcuni errori sui placcaggi in difesa, determinano le mete degli ospiti. Il risultato finale di 40 a 15 premia meritatamente i volveresi che ottengono la loro terza vittoria in questo campionato.

——————————————————————————————————–

Acqui Terme – Volvera  del 28-02-2015
Partita che doveva e poteva essere una conferma dopo la bella prestazione della settimana precedente e che invece si è rivelata l’ennesima occasione sprecata.
I gialloneri partono bene, con una meta nei primi minuti di gioco, che illude sull’andamento del gioco. Pian piano invece l’Acqui inizia a prendere il sopravvento soprattutto nelle mischie chiuse
( numerosissime anche a causa dell’arbitro che non concede vantaggi ),  in questa fase di gioco il loro mediano si impone come miglior giocatore della partita, segnando oltre la metà delle mete dell’Acqui. Purtroppo i volveresi continuano a giocare male in ogni ruolo e solo verso la fine della partita riescono a riprendere in mano il gioco. Troppo tardi per recuperare, ma sufficente per segnare la seconda meta che rende il risultato meno duro da digerire. risultato finale di 48 a 10 per l’Acqui. Bel gioco solo a sprazzi, anche se nel complesso si inizia a vedere un gioco collettivo più efficace.

———————————————————————————————————
Volvera – Chieri  del 7-3-2015
I volveresi siono chiamati ad una conferma nel bene o nel male delle ultime due partite che hanno avuto esiti contrapposti. Partita che si gioca sul terreno dell’Avigliana.
I gialloneri iniziano con una buona determinazione e giocano alla pari del chieri per oltre metà del primo tempo, segnando ma anche subendo due mete. Dalla metà del primo tempo però con una maggiore grinta nella conquista del pallone e con un sostegno al portatore che in alcune azioni lasciano stupefatti, iniziano a prendere il sopravvento sugli ospiti. Secondo tempo con i gialloneri che sono ormai padroni del campo, sia per una migliore tenuta atletica, sia per un’organizzazione maggiore. Ancora alcune azioni alla mano con ripetuti sostegni sull’asse e alcune azioni individuali del solito Orlando, fissano il risultato sul 49 a 12 per i volveresi, che si portano così a quota quattro partite vinte.