Serie C2 – Il Volvera rimane in corsa battendo il Golfo dei poeti

Volvera – Golfo dei Porti  39-17

Aghemo, Ferraud , Flori, Aleotti, Francisetti,
Bottigliengo, Delfino (Carbonaro), Barberio (Vallesi), Zangirolami
(Cortese), Legnaioli, Calza M., Porporato (Frattianni), Calza F.
(Plancher), Elera – Gutierrez (Malandrini), Mascia (Vicari).

I gialloneri dovevano vincere per restare in lotta per la promozione in
C1 e dovevano farlo in casa contro gli spezzini del Golfo dei Poeti. Di
fronte ad un tifo caloroso i ragazzi di Coggiola e Musso iniziano la
partita con grande grinta e dopo pochi minuti conquistano un calcio di
punizione che Bottigliengo calcia in mezzo ai pali senza esitazione. Una
delle poche disattenzioni difensive costa ai gialloneri una meta
trasformata dal Golfo, che poi approfitta anche di un calcio di
punizione per segnare altri tre punti e portare il risultato sul 3 – 10.

A rimettere in parità la partita ci pensa la mischia, con una maul
avanzante che frana in meta con il capitano Elera – Gutierrez a segnare
la meta conquistata dal pack volverese. Bottigliengo trasforma, e dopo
pochi minuti è invece Aghemo a involarsi in meta infrangendo prima la
linea difensiva degli avversari con una penetrazione al largo, e poi
conclude l’azione nel migliore dei modi con un calcio ben calibrato che
supera l’estremo avversario. Bottigliengo manca la trasformazione ma le
penetrazioni volveresi non si fermano ed è di nuovo il pistolero Elera –
Gutierrez a segnare una meta, questa volta di puro e semplice
sfondamento tra due avversari. Bottigliengo stavolta trasforma ed il
primo tempo finisce sul 22 – 10 per il Volvera.

Dopo un lungo intervallo (l’arbitro sospende temporaneamente la partita
per grandine) le due squadre riprendono a giocare su un terreno fangoso.
Un giallo per Zangirolami lascia la mischia giallonera in inferiorità
numerica ed il Golfo è bravo ad approfittarne segnando grazie al proprio
pacchetto una meta che, dopo essere stata trasformata, porta il
risultato sul 22 – 17. Ma da questo momento è il Volvera a prendere il
largo – letteralmente, visto che le mete sono state segnate dopo belle
azioni corali dei tre quarti – con tre mete di Francisetti, Aleotti e di
nuovo Francisetti a chiudere il risultato sul 39 – 17 per il Volvera.

Onore agli avversari per la dura e bella partita, ed il Volvera con
questa importante vittoria si porta terzo nel girone, a tre punti dalla
capolista Recco con due partite rimaste da giocare.