Serie C2 – Il Volvera chiude la stagione, bene.

Volvera – Pro Recco/B  22 – 17

Aghemo, Flori, Racca, Aleotti, Ferraud (Michienzi), Bottigliengo (C),
Delfino, Landolfi (Giampaolo), Francisetti (Vallesi), Zangirolami,
Porporato (Di Palma), Frattianni (Calza M.), Barberio, Malandrini
(Plancher), Mascia. A disposizione : Amato

Partita particolare per il Volvera: ultima della stagione, ultima
partita di Claudio Malandrini – leggenda del Volvera Rugby che si dovrà
ritirare a causa dei limiti di età (42 anni) – contro la prima in
classifica dei playoff, già matematicamente qualificata in C1: la
cadetta del Pro Recco.

I ragazzi di Musso e Coggiola scendono in campo agguerriti davanti ai
numerosissimi tifosi di casa, ma è il Recco ad iniziare la partita con
ordine e aggressività, segnando in rapida successione due mete non
trasformate nei primi 20 minuti della partita. Questo non basta a
scoraggiare i gialloneri che, carichi di motivazioni, iniziano a
macinare bel gioco riportandosi a breve distanza dagli avversari prima
con una meta del centro Racca, non trasformata; il Volvera continua a
spingere e sfiora il pareggio con un magistrale calcio all’ala di
Bottigliengo – sarebbe stata la meta dell’anno ma non si concretizza – e
poi riagguanta finalmente la partita: è sempre l’indomabile Racca,
tenuto da 3 avversari, a franare in meta chiudendo il primo tempo sul
risultato di 10 – 10.

Il secondo tempo si riapre e la partita mantiene il ritmo frenetico e
appassionante del primo: i cambi portati da entrambe le squadre entrano
in campo per dare una svolta alla partita, ed è il Recco a segnare per
primo. Sul risultato di 10 – 17 il Volvera prende in mano il pallino del
gioco ed il possesso, avanzando lentamente ma inesorabilmente per il
campo, e trovando il pareggio con una meta di Delfino, trasformata da
Bottigliengo. In questo momento è il Recco a cedere mentalmente ed il
Volvera riesce ad imporsi trovando per la prima volta in partita il
vantaggio, con una meta dell’ala Flori che regala anche il punto di
bonus. Con pochi minuti rimasti da giocare, il Volvera riesce a
mantenere con tranquillità il possesso prima di calciare il pallone
fuori, chiudendo una bellissima partita contro un forte Recco, che
dimostra perchè ha conquistato la C1.

Un ringraziamento specialissimo va a tutti i tifosi del Volvera, quelli
vicini e quelli lontani, che hanno dato forza alla squadra per una
stagione intera.