Serie C1 – Prestazione d’orgoglio contro l’Ivrea

Volvera-Ivrea 15-46

La ripresa del campionato dopo la lunga pausa per le partite della nazionale ha visto il Volvera affrontare in casa il forte Ivrea secondo in classifica ed ormai già virtualmente in poul-in. Formazione di casa che scende in campo e dimostra gran carattere fin da subito, con un pacchetto di mischia seppur in sofferenza per una evidente differenza di chili ma che rispetto ad altre partite ha dimostrato una maggior coesione. I padroni di casa vanno in vantaggio grazie ad un piazzato di DiLisi al quale risponde l’Ivrea con due mete in rapida successione. I gialloneri tirano fuori una grinta vista poche volte in questo campionato ma non riescono a marcare punti come invece accade per gli ospiti che vanno in meta altre due volte. Risultato al riposo 24-3 per l’ Ivrea.

La ripresa vede gli ospiti accelerare i ritmi ed andare in meta per tre volte anche grazie a schieramenti difensivi non proprio esemplari da parte dei padroni di csa che però, proprio quando sembrava di dover assistere ad una debacle tirano fuori un grande orgoglio e vanno in meta prima con il proprio pacchetto di mischia avanzante e poi con una serpentina ubriacante di Aghemo. Gli animi in campo si scaldano forse un po’ troppo anche grazie ad un arbitraggio alquanto confusionario e aldilà di questo il Volvera avrebbe avuto anche altre occasioni di meta che però non vengono finalizzate per un soffio, sono anzi gli eporediesi a marcare allo scadere l’ottava meta per il 46-15 finale.

Al di là del risultato lo staff tecnico può comunque ritenersi soddisfatto della prestazione esibita dal proprio gruppo, con questo carattere la salvezza non è una chimera.

Formazione: Aghemo, Bop, Zampieri, Zangirolami, Calza M.(Parlatano), Bottigliengo, Ferraud(Landi), Landolfi, Barberio, Legnaioli, Frattianni(Calza F.), Palma, Amato(Plancher), DiLisi, Marabeti. A disposizione: Bonanno.

Marcatori : c.pDiLisi,mt.MISCHIA,mt.Aghemo tr.DiLisi.