Poca voglia contro il San Mauro U18

La partita, giocata domenica 17 ad Avigliana, ha visto il San Mauro imporsi per 43 a 7, ecco i commenti dei giocatori volveresi dopo l’incontro:

 

Lorenzo: inizio accettabile ma mancanza di condizione fisica e mentale con l’avanzare del tempo.

Vicari: inizio partita quasi equilibrato con un San Mauro più allenato ma in generale non male; nel secondo tempo c’è stato un calo fisico e morale dopo le due mete subìte.

Edo: crisi più totale da metà del primo tempo poi ci siamo ripresi inizio secondo tempo con la meta di Brian ma siamo ricaduti e loro ne hanno approfittato.

Collu: scelte di gioco discutibili.

Curcio: loro erano più allenati e tecnici di noi, a noi mancavano placcaggi, cattiveria agonistica e qualità di gioco.

Collu (2): aggiungo che l’allenatore del Volvera per ritrovare sé stesso ha compiuto un viaggio in Siberia per cercare di annegare la sua disperazione nella vodka.

Porpo: un primo tempo in salita, partiti male ma pian piano ci siamo svegliati. Secondo tempo partiti bene ma ci siamo spenti dopo le loro due mete … Loro forse più allenati e con più voglia di giocare.

U18: troppo forte il Cus Torino …

U18: troppo forte il Cus Torino …

Avigliana – Cus Torino: 12 – 48
Avigliana: D’Este, Flori, Borio, Rabagliati, Lano, Parodi, Collu, Maritano, Curcio, Pasqual Cucco, Viale, Porporato, Leone, Bengio, Leanza; in panchina: Baluta, Farina, Vicari, Terragno.
L’Avigliana parte meglio e sorprende il Cus che si ritrova a difendere per i primi minuti di partita, ma una palla persa in attacco e un cartellino giallo (Curcio) costano la prima meta ai padroni di casa e soprattutto alzano il morale degli ospiti, forse ancora con la testa al barrage perso contro il Monferrato. Il primo tempo continua in equilibrio ma quando gli ospiti attaccano sono più incisivi e marcano altre mete garantendosi già prima dell’intervallo il punto bonus offensivo. Nella ripresa l’Avigliana rialza la testa e chiude la partita in attacco segnando anche due mete, purtroppo i numerosi errori offensivi non permettono la realizzazione di altre mete e soprattutto danno spazio alle ripartenze degli ospiti che marcano altre quattro mete.
Il risultato è sicuramente pesante e non rispecchia la partita, per lunghi tratti equilibrata, ma è stato evidente che la migliore condizione fisica e la maggior organizzazione difensiva hanno premiato giustamente il Cus Torino.
Domenica prossima ad Aosta l’attesa riscossa!

Under 18 – Due buone vittorie

Partita senza storia in quel di Imperia tra Riviera Rugby ed Avigliana Rugby.
I biancoblù aviglianesi segnano 9 mete e ne trasformano 5 subendo una sola segnatura causata da disattenzione difensiva.
giornata soleggiata e temperatura primaverile consentono alle due formazioni di confrontarsi su di un campo con fondo irregolare e duro in alcune zone, bene la mischia chiusa e le touche provate a fondo nell’allenamento del venerdì.
le mete arrivano però da azioni alla mano dei 3/4 con inserimenti degli avanti.
per il Volvera presenti Collu, Curcio, Davel, D’Este & Vicari.
a segno D’Este (2) mete e Collu (1) meta
Prossima partita domenica 19 Aprile alle ore 12.30 in casa contro Savona.
Ad Avigliana seconda partita della seconda fase Campionato Territoriale Under 18.
Il Savona si presenta con gli uomini contati e l’Avigliana non versa in migliori condizioni viste le assenze per malattia che continuano ad affliggere i lacustri.
Savona padrona del 1° tempo durante il quale risiede per 25′ nella metà campo dei Biancoblu. la supremazia è però sterile e consente la realizzazione della meta Aviglianese non trasformata.
Avigliana dorme e subisce il sorpasso con meta trasformata dai Liguri.
secondo tempo che semnbra fortocopia di quanto successo nel primo, i ragazzi di MAurizio Remoto attivano la modalità “giochiamo a rugby” ed iniziano a giocare alla mano mettendo in difficoltà i Biancorossi del Savona.
risultato finale 24 vs 14 che porta il bonus offensivo ed i 5 punti.
prossima partira Domenica 03 maggio alle ore 12.30 sul campo del VII.
presenti per Volvera: Collu, Curcio, D’Este & Vicari
Per Volvera in meta Collu

Under 18 Non bene la prima

Amatori Verbania – Avigliana  57 – 00

Il campo in ottime condizioni ed il mite clima del lago erano presupposti per una bella giornata di sport.
La prestazione dei ragazzi di Avigliana /Volvera è stata invece lontana parente di quella offerta contro i pari età del Biella prima della pausa Natalizia.
Sotto di due mete dopo soli 5 minuti  e subendo alla fine un risultato di 59 vs 0 (risultato da confermare) gli unici momenti da ricordare, e su cui riiniziare a lavorare, sono gli ultimi 15 minuti del primo tempo in cui i ragazzi bianco-blu hanno espresso un rugby efficace riuscendo ad arrivare vicino alla meta in diverse occasioni.
Molto lavoro aspetterà i ragazzi in questa settimana per poter arrivare preparati ad affrontare i Cussini  sabato 24/01/2015 alle ore 17 al Campo Albonico di Grugliasco.
Per Volvera presenti in campo: Nicolò Collu (per l’occasione Vice Capitano), Roberto Curcio, Marcos Davel (al rientro dopo un lungo stop) Alessio D’Este, Filippo Farina e Daniele Vicari
Under 18 meglio i nostri ragazzi

Under 18 meglio i nostri ragazzi

Settimo 22 – Avigliana 12
Sotto un nubifragio sabato sera si è giocata la partita del campionato Under 18 territoriale che ha visto la vittoria della squadra di casa sulla compagine Aviglianese per 22 a 12.
il leit motiv della partita è stato quello di Settimo che attacca ed Avigliana che difende e riparte.
Il gioco del Settimo si sviluppa prevalentemente con maul e tentativi isolati ben contrastati dalla difesa ospite, una serie di ruck consente ai locali di portarsi in vantaggio con una meta non trasformata.
Aggressività ed alcune lacune in difesa consentono la seconda meta dei padroni di casa che questa volta trasformano
Avigliana non ci sta e grazie ad azioni corali alla mano riesce a mettere in seria difficoltà la difesa giallo-blu che non riesce ad arginare centri ed ali bianco azzurri e riuscendo infine  a trovare la meritata meta  che sarà anche trasformata .
Il primo tempo si chiude sul punteggio di 12 a 7
Il secondo tempo si ripete sia nel punteggio che nello sviluppo del gioco: Settimo di forza ed Avigliana di fioretto.
Due mete da rolling maul mal difese consentono al Settimo di trovare il punto di bonus aggiuntivo, Avigliana rimane in partita con una meta del 1° centro che trova un varco ed appoggia l’ovale oltre la linea bianca, solo un placcaggio in extremis a tempo oramai scaduto nega la terza meta ed il bonus difensivo.
Volveresi presenti in campo/panchina ; Nicolò Collu, Roberto Curcio, Marcos Davel, Alessio D’Este e Daniele Vicari