SENIOR Stagione finita

Amatori Genova-Volvera 44-00

Il Volvera conclude questa sfortunata stagione con l’insidiosa trasferta a Sant’Olcese in casa dell’ Amatori Genova, prima del girone playout. I gialloneri, ormai liberi da pressioni di classifica, giocano una partita coraggiosa senza nessun timore reverenziale ma contraddistinta da tuti i limiti esposti nella stagione. Nella prima frazione i padroni di casa vanno in meta tre volte e il Volvera non riesce a marcare nonostante le occasioni non siano mancate. Risultato al riposo 17-0.

La ripresa vede il progressivo accendersi degli animi, favorito dalla scarsa sportività del Genova, con i gialloneri comunque incapaci di finalizzare il gioco a differenza dei liguri che vanno in meta altre cinque volte. Conclusasi il campionato la formazione del Volvera parteciperà ad alcuni tornei seven, forte di un gruppo che nonostante tutto è rimasto ben saldo, gruppo dal quale si ripartirà la prossima stagione con lo stimolo di provare a tornare in C Elite quanto prima.

Formazione: D’Este, Bop, Zampieri, Racca, Calza M., Bottigliengo, Ferraud, Landolfi, Curcio, Francisetti(Zangirolami), Frattianni(Calza F.), DiPalma(Aghemo), Bonfieni(Amato), DiLisi(Plancher), Marabeti.

 

SENIOR Retrocessione sofferta

Volvera-CUS Torino 05-20

Dentro o fuori. La partita contro il CUS  Torino era per tutte e due le formazioni decisiva ai fini della salvezza. I gialloneri erano chiamati a cercare di salvare una stagione che è stata contraddistinta da una gran sfortuna e da innumerevoli infortuni.  Purtroppo questo non è avvenuto e a retrocedere saranno proprio i volveresi. Gli ospiti iniziano a pressare da subito e nei minuti iniziali vanno in meta dopo ripetute percussioni del pacchetto di mischia. I padroni di casa appaiono contratti e come spesso accaduto in questa stagione incapaci di trasformare in punti la mole di gioco creata, è anzi il CUS a marcare altre due volte prima del riposo, portando il risultato sul 15-0.

Nella ripresa cambia poco, le due squadre segnano una meta a testa e lentamente la partita prosegue con la sensazione che il Volvera non sia in grado di impensierire più di tanto gli avversari, apparsi certamente più freddi ed organizzati. Domenica prossima la stagione si concluderà con l’inutile (ai fini della classifica) trasferta di Sant’Olcese (Genova) contro l’Amatori. Anche se l’umore della formazione volverese non è come prevedibile altissimo si avverte come palpabile la voglia di ripartire il prossimo anno con rinnovato entusiasmo, forti di un gruppo che ha resistito ottimamente durante tutta la stagione, nonostante un’ annata decisamente sfortunata.

Formazione: Aghemo, Bop, Zampieri, Racca, D’Este,Bottigliengo, Ferraud(Landi),Landolfi, Curcio, Francisetti(Zangirolami), Frattianni(Calza M.), DiPalma(Barberio), Bonfieni(Calza F.), DiLisi(Deserafino-Marabeti), Elera-Gutierez.

Marcatori: mt. Racca.

 

Serie C1 Giocato solo un tempo

S.Mauro-Volvera 46-15

 

Un tempo, tanto dura la resistenza del Volvera in quel di San Mauro. I padroni di casa marcano subito un calcio di punizione al quale replica Bottigliengo dopo poco. Le due squadre sostanzialmente si equivalgono e alla meta del San Mauro risponde Aghemo con il risultato in perfetta parità fino all’ ultima azione del primo temo che vede la seconda marcatura per i sanmaurini con un’ azione del tutto fortunosa. Risultato al riposo 15-8 per i locali.

La ripresa vede il Volvera che lentamente si sfalda e scompare dal campo, con i locali che marcano indisturbati 4 mete senza che i gialloneri riescano ad impensierirli più di tanto. Nel finale il Volvera ha un sussulto di orgoglio e va in meta con DiLisi, ala quale risponde il San Mauro con la marcatura conclusiva della partita. I risultati dagli altri campi mantengono vive le speranze di salvezza per i ragazzi di Coggiola ma sicuramente bisognerà mettersi in testa che le partite durano 80 minuti e non 40.

Formazione: Aghemo, Bop, Zampieri, Racca(Landi), D’Este, Bottigliengo, Ferraud(Deserafino), Landolfi, Curcio, Francisetti(Lacopo), Frattianni(Marabeti), DiPalma(Calza M.), Bonfieni(Calza F.), DiLsi, Elera-Gutierrez. A disposizione: Herrero.

Marcatori: c.p.Bottigliengo, mt.Aghemo, mt.DiLisi, tr.Zampieri.

Serie C1 Occasione persa

Volvera-Rivoli 12-15

 

I gialloneri affrontano la formazione del Rivoli a viso aperto e senza nessun timore reverenziale. Le manovre orchestrate dai trequarti di casa si rivelano efficaci e portano in meta Bottigliengo e D’Este, con l’impressione che la partita possa essere gestita tutto sommato tranquillamente dai padroni di casa. Le occasioni per poter arrotondare ulteriormente il risultato non mancherebbero ma non arrivano ulteriori marcature e si va al riposo sul 12-0 per il Volvera.

La ripresa vede inizialmente la formazione di casa ancora con il pallino del gioco nelle proprie mani ma poco a poco la mischia del Rivoli comincia a salire in cattedrae a prendere nettamente il sopravvento su quella del Volvera, marcando in successione tre mete e agguantando una vittoria assolutamente insperata per come era iniziata la contesa. Evidente rammarico sui volti dei volveresi a fine partita, si è messo in cascina un misero punto in classifica che potrà tornare utile per i giochi finali ma l’impressione nettisima è di aver buttato all’ aria un’ occasione d’ oro.

Formazione: Aghemo, Bop, Zampieri, Racca, D’Este,Bottigliengo, Ferraud(Landi),Landolfi, DiLisi, Francisetti, Frattianni(DiPalma), Curcio, Bonfieni(Amato), Helera-Gutierrez, Deserafino(Marabeti). A disposizione: Calza M., Herrero, Lacopo.

Marcatori: Mt.Bottigliengo tr.DiLisi, mt. D’Este.

Serie C1 Senza carattere

Volvera-Amatori Genova 05-35

 

 

Niente da fare. Il canovaccio della partita contro l’Amatori Genova è una perfetta sintesi di quella che è la stagione del Volvera. I gialloneri si trovano ad affrontare squadre che non sono superiori ad essa ma che sanno essere tremendamente più efficaci e concrete. Dopo le iniziali fasi di studio i liguri vanno in vantaggio grazie ad una disattenzione difensiva dei padroni di casa. Il Volvera non si risparmia e raggiunge il pareggio grazie a Racca che finalizza al largo. Le due squadre in campo sostanzialmente si equivalgono ma gli ospiti sanno essere più cinici e marcano altre due mete portando il risultato al riposo sul 15-5 a proprio vantaggio.

La ripresa vede la prevedibile girandola di cambi che non porta però alcun miglioramento per il Volvera, che anzi cala vistosamente sia sul piano  fisico che su quello attitudinale permettendo all’Amatori di marcare altre quattro mete senza una vera e propria reazione degna di nota. Mancano 4 partite alla fine della stagione, nulla è ancore scritto ma la salvezza va sudata, questo è giusto che i gialloneri se lo marchino bene in testa.

Formazione: Aghemo, Bop, Zampieri(Calza M.), Racca, Herrero(Zangirolami),Bottigliengo, Ferraud, DiLisi(Vicari), Plancher, Francisetti(Porporato), Frattianni(DiPalma), Curcio, Calza F.(Amato), Helera-Gutierrez, Bonfieni(Marabeti).Senza carattere

Marcatori: Mt.Racca.

Serie C1 Prestazione deludente

CUS Torino-Volvera 25-05

 

Prestazione negativa per il Volvera in quel di Grugliasco contro la formazione cadetta del CUS Torino. I gialloneri iniziano bene la partita con la dovuta pulizia dei punti d’incontro e con un discreto sostegno. La prima mezz’ora è tutta di marca volverese ma come in altri momenti della stagione la mole di gioco non viene adeguatamente convertita in punti, ad esclusione di una meta di Frattianni all’ala. Proprio quando sembrava che la partita fosse saldamente in mano dei gialloneri è invece salito in cattedra il CUS Torino che grazie soprattutto al proprio mediano di apertura marca tre mete prime del riposo, con il risultato a metà partita di 15-05 per i padroni di casa.

La ripresa  vede il CUS incrementare il proprio vantaggio grazie alla quarta meta-bonus e ad un calcio di punizione, con la formazione ospite incapace di reagire, inefficace nella pulizia del pallone e priva di grinta. Da segnalare per il Volvera il debutto in prima squadra dei due under 18 D’Este e Curcio. Nulla è compromesso ma se si vuole raggiungere il tanto agognato traguardo della salvezza i ragazzi di Coggiola dovranno sicuramente lavorare sul carattere e sul cinismo.

Formazione: Bottigliengo, Bop, Zampieri(Herrero), Racca, Francisetti(D’Este), Aghemo, Ferraud, Landolfi, Plancher(Curcio), DiLisi, Frattianni(CalzaM.), DiPalma(Zangirolami), Calza F.(Bonfieni), Elera-Gutierrez, Marabeti(Deserafino).

Marcatori: Mt.Frattianni.